FAQ solare termico

Per cosa viene utilizzato il pannello solare?
Il pannello solare termico in Sardegna, viene usato prevalentemente per la produzione di acqua calda sia ad uso sanitario che per riscaldamento.

Conviene installare il pannello solare in Sardegna?

L'installazione del pannello solare termico conviene sia in Sardegna che in tutto il resto del mondo a parte nei paesi dove effettivamente non potrà mai rendere per via del freddo. La posizione della Sardegna  risulta essere molto favorevole per l'utilizzo dell'energia solare in quanto vanta di un clima molto mite per tutto l'anno. Da più di dieci anni installiamo pannelli solari in tutta la Sardegna e abbiamo notato che il rendimento è ottimo, anche nel nuorese che risulta essere la zona più fredda. Confermiamo che l'installazione del pannello solare in Sardegna conviene tantissimo perché con esso si risparmia almeno 80% di acqua calda sanitaria rispetto l'utilizzo del classico scaldabagno elettrico o caldaia a gas, gasolio o pellets.

Il pannello solare termico, si usa solo nel periodo estivo?
Il pannello solare termico in Sardegna riesce a produrre acqua calda gratis dal sole. La Sardegna essendo in un isola prevalentemente irraggiata dal sole, il solare termico garantisce acqua calda quasi tutto l'anno riducendo cosi il consumo del gas o  gasolio della caldaia o risparmiare energia elettrica dello scaldabagno. Solo qualche volta avrà bisogno di essere integrato.

Differenza tra collettori con tubi sottovuoto e pannelli solari piani?
Come tipologia di pannello solare termico, utilizziamo il sistema con collettori piani o con i tubi sottovuoto. La scelta la valutiamo in base alla zona climatica dove andrà installato il pannello solare.
La differenza tra collettori solari piani e tubi sottovuoto sono che il primo utilizza un pannello costituito da una serpentina in rame inserita all'interno del pannello solare dove circola del glicole che trasmette il calore al boiler e all'esterno come ricettore dell'energia solare abbiamo un piano vetrato che serve per trasferire il calore alla serpentina in rame collegata al boiler. Questa tipologia è la più  usata.
Il tubo sottovuto invece come dice la parola stessa, utilizza un tubo in vetro borosilicato a doppio spessore dove viene creato il vuoto. All'interno si ha un tubo in rame collegato al boiler, saldato alle estremità contenente un liquido attossico che grazie al sole aumenta di temperatura e scalda l'acqua.

Che cosa è e a che cosa serve l'anodo al magnesio per pannello solare?
L'anodo al magnesio o chiamato anodo sacrificale viene comunemente installato all'interno del boiler solare. La sua funzione e quella di prevenire o rallentare la corrosione del boiler solare. Si consiglia la sostituzione dell'anodo una volta all'anno.

Che cosa è e a che cosa serve il glicole? 
Il glicole o fluido termovettore per pannelli solari è quella sostanza che all'interno dell'impianto solare assorbe il calore e lo trasporta all'intercapedine che sta nel boiler. Ha anche la funzione di antigelo che nel periodo invernale è molto importante per evitare che si crei del ghiaccio all'interno del collettore. Fluidi inadeguati, utilizzati per per un lungo periodo potrebbero non svolgere la funzione che ha il glicole creando corrosioni, impurità come melme andando a rovinare in breve tempo l'impianto solare.


 

  




Salus Air di Pietro Pili
Pannelli solari 

Via Toscana n° 60 - Assemini (CA) - Sardegna - Italia
Tel/Fax: 070940595 - 3939988962 - 3939549207
P.I. 03254560927 - C.F. PLIPTR78P21B354B

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
privacy policy

Viessmann

Schuco

Fujitsu

Salus Air - FAQ solare termico.
Powered by Joomla 1.7 Templates